Quelle idrovore mangiatutto dei Consorzi di Bonifica


Sul numero di Panorama di questa settimana in edicola speciale di 5 pagine di Antonio Amorosi sui Consorzi di Bonifica e gli italiani che pagano milioni di euro servizi che non ricevono.

Ogni anno i Consorzi assorbono 500 milioni di euro. Dovrebbero difendere i territori da frane, alluvioni, ecc… in massima parte non erogano servizi ai cittadini che da Nord a Sud pagano un balzello in bolletta per tenere in piedi enti in molti casi decotti e pieni di debiti.

Buona lettura se volete sapere tutto su come veniamo tartassati impropriamente, come difenderci e cosa occorre fare per risolvere il problema.

Un commento
  1. TRALDI FRANCESCO

    26 luglio 2019 at 16:27

    penso che TUTTE LE SPESE FLUVIALI siano solo dei FURTI.
    In Liguria il TORRENTE ENTELLA è solo un mezzo per SPOLPARE l’italia.
    Diga Perfigli, Sponde nuove, Ponti da rinforzare.
    Più che IDRAULICI, i ns tecnici sono dei PIRATI !!
    E poi.. ALLUVIONI & FRANE ::
    ING TRALDI

    Rispondi

Rispondi a TRALDI FRANCESCO Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *