Primo Piano

  • Il pasticcio dell’Italia divisa in zone Covid – Video

    Il pasticcio dell’Italia divisa in zone Covid – Video

    Retroscena e anomalie dietro le chiusure dell’Italia divisa in zone Covid. Antonio Amorosi ospite a Tgcom 24 Napoli è lo specchio d’Italia in lockdown. Al Tgcom il racconto del dirigente campano che ha spiegato perché non hanno chiuso la Campania? “Avrebbero dato fuoco alla Regione” “Se ‘chiudi’ milioni di persone devi trovare i soldi per farli

  • L’antimafia con l’ombra del falso. La strana storia di Piera Aiello

    L’antimafia con l’ombra del falso. La strana storia di Piera Aiello

    Sul numero di Panorama di questa settimana la storia degna di un film di Hitchcock della testimone di giustizia Piera Aiello, paladina antimafia. Eletta parlamentare nel 2018 e italiana dell’anno dalla BBC. Ma dietro la candidatura c’è un falso in atto pubblico. La Camera non ha ancora convalidato l’elezione e lei è indagata. Ecco perché il

  • Quelle idrovore mangiatutto dei Consorzi di Bonifica

    Quelle idrovore mangiatutto dei Consorzi di Bonifica

    Sul numero di Panorama di questa settimana in edicola speciale di 5 pagine di Antonio Amorosi sui Consorzi di Bonifica e gli italiani che pagano milioni di euro servizi che non ricevono. Ogni anno i Consorzi assorbono 500 milioni di euro. Dovrebbero difendere i territori da frane, alluvioni, ecc… in massima parte non erogano servizi

  • Tutta la verità sulle cooperative. Su Panorama

    Tutta la verità sulle cooperative. Su Panorama

    Perché il modello cooperativo si avvia alla morte. Sull’ultimo numero di Panorama in tutte le edicole le rivelazioni di uno dei più importanti manager del mondo coop italiano, Claudio Levorato, in un’intervista senza precedenti di 4 pagine. Tutta la verità su come funziona un sistema chiuso che ha sostituito il vecchio potere del PCI, le

  • E la Giustizia perde 20 milioni di euro

    E la Giustizia perde 20 milioni di euro

    Quello che succede nella giustizia civile italiana andrebbe studiato nelle accademie mondiali del diritto. Nel nostro Paese prima d’intentare una causa civile contro qualcuno è obbligatorio per legge, in moltissimi settori, passare dall’istituto giuridico della mediazione civile. Se non ci si presenta e non si ha un giustificato motivo scatta una sanzione Ma le cose vanno

  • Legittima difesa «Siamo le vittime ma abbiamo pagato»

    Legittima difesa «Siamo le vittime ma abbiamo pagato»

    Mentre è in discussione la legge sulla Legittima difesa una speciale inchiesta di Panorama racconta la storia di chi ha sparato per difendersi. Vicende degne del Far West, tra assalti brutali ed esiti rocamboleschi. Ma poi c’è il giorno dopo, il calvario che nessuno racconta tra vite distrutte, spese insostenibili, minacce inaccettabili e uno Stato assente.  La

  • C’è un investitore che vuole entrare nel vostro computer

    C’è un investitore che vuole entrare nel vostro computer

    In edicola oggi 20 febbraio 2019 su Panorama, da pag. 46 tutta l’inchiesta dedicata a chi vuole farvi fare una montagna di soldi on line. Ti chiamano e ti spiegano come e con pochi euro. Lo hanno fatto anche con me. Qui un estratto di Antonio Amorosi  

  • Manutencoop è uscita dal gruppo Legacoop

    Manutencoop è uscita dal gruppo Legacoop

    Il mondo delle coop perde le fondamenta Storica rottura tra Manutencoop, principale player italiano nei servizi integrati per immobili, e la Lega delle cooperative. All’origine delle frizioni, l’annoso conflitto tra gli enti che si occupano di produzione e quelli che operano nel consumo. La “guerra” non è finita ma Manutencoop cambia nome ed esce da

  • Quella vendita fantasma di terreni quando faceva il sindaco Delrio

    Quella vendita fantasma di terreni quando faceva il sindaco Delrio

      Strane convenzioni, varianti urbanistiche, diritti edificatori concessi e la vendita fantasma di un terreno. Da una pratica sospetta una risposta alle domande del processo Aemilia*? Tra rivelazioni e conti che non tornano uno scenario sconosciuto della città guidata dal ministro Graziano Delrio, allora sindaco, e dalla sua dirigente all’urbanistica Maria Sergio nata a Cutro